Monthly Archives: gennaio 2017

Apple: a Capodanno 240 mln acquisti su App Store

Category : Tecnologia

ROMA – L’App Store di Apple ha iniziato il 2017 con un record: il giorno di Capodanno è stato il più trafficato di sempre con 240 milioni di dollari di acquisti. Nel solo 2016, gli sviluppatori hanno guadagnato oltre 20 miliardi di dollari, oltre il 40% in più rispetto al 2015. “Il 2016 è stato un anno da record e il 2017 inizia alla grande – dice Philip Schiller, senior vice president Worldwide Marketing di Apple -. Vogliamo ringraziare la nostra intera comunità di sviluppatori per le molte app innovative che hanno creato e che, insieme ai nostri prodotti, contribuiscono realmente a migliorare la vita delle persone”.

I clienti hanno battuto tutti i record durante la stagione natalizia con gli acquisti sull’App Store, raggiungendo i 3 miliardi di dollari nel mese di dicembre. Nello stesso mese, Super Mario Run di Nintendo ha registrato oltre 40 milioni di download in appena quattro giorni dal suo rilascio; è stata l’app più scaricata a livello mondiale il giorno di Natale e a Capodanno. Più in generale, Super Mario Run è anche fra le 10 app più scaricate a livello mondiale nel 2016 con Pokémon Go al primo posto.

Da quando l’App Store è stato lanciato nel 2008, gli sviluppatori hanno guadagnato oltre 60 miliardi di dollari, creando nuove esperienze app per i clienti di App Store, iPhone, iPad, Apple Watch, Apple TV e Mac. L’App Store è disponibile in 155 paesi, la Cina in particolare ha registrato una crescita record anno su anno con un’incredibile 90% in più.


Facebook blocca la foto di Nettuno ma poi si corregge

Category : Tecnologia

BOLOGNA – La statua del Nettuno, nel cuore del centro di Bologna, “non è un’immagine con contenuto esplicitamente sessuale”. Lo ammette il team di Facebook che qualche giorno fa aveva censurato un post della scrittrice bolognese Elisa Barbari corredata da una foto della statua.

“Esaminiamo ogni settimana milioni di immagini pubblicitarie e in alcuni casi ne blocchiamo per errore. Quest’immagine non viola le nostre policy per le inserzioni e ci scusiamo per l’errore. Abbiamo inoltre comunicato all’utente che la sua inserzione è stata approvata”, spiega un portavoce del social network. “Volevo sponsorizzare la mia pagina ma a quanto pare per Facebook la foto del nostro Gigante è un contenuto esplicitamente sessuale che mostra eccessivamente il corpo o si concentra su parti del corpo senza che sia necessario. Robe da matti!”, aveva scritto Elisa Barbari.

La scrittrice aveva pubblicato una inserzione pubblicitaria col Nettuno su una pagina riguardante “storie, curiosità e scorci di Bologna”. “La tua inserzione – le aveva scritto il team di Facebook – non è stata approvata perché viola le nostre linee guida sulle pubblicità: presenta un’immagine con contenuto esplicitamente sessuale che mostra eccessivamente il corpo o si concentra su parti del corpo senza che sia necessario”. Poi la retromarcia della piattaforma.


Samsung, la verità sul Galaxy Note 7 entro gennaio

Category : Tecnologia

(ANSA) – ROMA, 3 GEN – Samsung svelerà entro gennaio l’esitodell’indagine che ha condotto internamente per capire la causaall’origine de surriscaldamento, che in alcuni casi ha portatoall’esplosione, delle batterie del Galaxy Note 7: lo riporta ilgiornale coreano JoongAng Ilbo citando fonti anonime. L’aziendaa ottobre aveva reso noto che stava indagando sullaprogettazione e fabbricazione del dispositivo ritirato dalmercato un mese dopo il lancio. Secondo fonti citate dal Korea Herald, per l’indagine internaSamsung avrebbe chiesto l’aiuto degli Underwriter Laboratories.

E’ una società con sede negli Stati Uniti, leader nellasicurezza tecnologica. L’intervento di quest’ultima si sarebbe sommato agli sforzi fatti dalla società statale Korea TestingLaboratory, che ha condotto indagini separate.(ANSA).


Verità sul Galaxy Note 7 entro gennaio

Category : Tecnologia

(ANSA) – ROMA, 3 GEN – Samsung svelerà entro gennaio l’esitodell’indagine che ha condotto internamente per capire la causaall’origine de surriscaldamento, che in alcuni casi ha portatoall’esplosione, delle batterie del Galaxy Note 7: lo riporta ilgiornale coreano JoongAng Ilbo citando fonti anonime. L’aziendaa ottobre aveva reso noto che stava indagando sullaprogettazione e fabbricazione del dispositivo ritirato dalmercato un mese dopo il lancio. Secondo fonti citate dal Korea Herald, per l’indagine internaSamsung avrebbe chiesto l’aiuto degli Underwriter Laboratories.

E’ una società con sede negli Stati Uniti, leader nellasicurezza tecnologica. L’intervento di quest’ultima si sarebbe sommato agli sforzi fatti dalla società statale Korea TestingLaboratory, che ha condotto indagini separate.(ANSA).


Samsung Galaxy A, impermeabili e ricarica veloce

Category : Tecnologia

ROMA – Samsung svela la famiglia di smartphone ‘Galaxy A’. Si tratta di tre modelli (A3, A5 e A7) di fascia media, impermeabili e con ricarica veloce. Il primo ha un display da 4,7 pollici HD, è dotato di un lettore di impronte digitali, supporta Samsung Pay per i pagamenti mobili, la fotocamera posteriore è da 13 megapixel, quella frontale da 8 megapixel.

Il Galaxy A5 2017 ha invece un display più grande (5,2 pollici), le due fotocamere entrambe da 16 megapixel, più memoria per app e dati (3GB, il precedente ne ha di meno, 2GB).

Il terzo e ultimo modello è destinato agli amanti del phablet: il Galaxy A7 2017 ha un display da 5,7 pollici e più autonomia nella batteria. Tutti e tre i nuovi modelli Samsung hanno a bordo Android 6.0.1 Marshmallow. I colori sono Black Sky, Gold Sand, Blue Mist e Peach Cloud. I dispositivi sono disponibili per la Russia a giorni, poi il lancio sul mercato globale.


Dall’auto emotiva al letto connesso, torna il Ces di Las Vegas

Category : Tecnologia

ROMA – Dall’automobile emotiva al letto connesso, ai jeans che fungono da navigatore: mette in mostra la tecnologia a 360 gradi il Consumer Electronics Show (Ces), la fiera dell’elettronica di consumo che prenderà il via il 5 gennaio a Las Vegas, in Nevada. La kermesse, giunta all’edizione numero 50, si prepara a festeggiare il compleanno in grande: la superficie espositiva è stata estesa a 240mila metri quadrati, dove trovano spazio 3.800 espositori.

Tra gli stand sfilano tv, computer ed elettrodomestici, droni e visori per la realtà virtuale, oltre a una miriade di gadget in cerca dei riflettori. Due i settori più di tendenza: la domotica e l’automotive con le grandi case automobilistiche che presidiano sempre di più l’evento.

Il comfort domestico si trasferisce nell’abitacolo delle auto, dove sono presenti connessioni a internet, intrattenimento e sistemi di guida autonoma. L’idea più curiosa è quella di Honda, che svelerà una concept car ‘emotiva’, in grado non solo di comprendere le emozioni del guidatore, ma soprattutto di manifestare emozioni proprie. Mentre in casa tutto si fa smart, dal bidone della spazzatura di Whirlpool, che crea il compost in 24 ore, al letto di Sleep Number che si adatta continuamente nella notte per rendere il sonno più confortevole.

Protagoniste al Ces anche le tecnologie indossabili, tra cui spiccano i jeans-navigatore di Spinali Design: sono connessi allo smartphone e vibrando indicano la direzione da prendere, senza dover guardare la mappa.


Bitcoin sfondano tetto 1000 dollari, prima volta dal 2013

Category : Tecnologia

ROMA – I Bitcoin sfondano il tetto dei mille dollari, per la prima volta dal 2013. Tra i fattori che hanno inciso sulla risalita, secondo gli analisti, ci sarebbe l’ampio utilizzo da parte di nazioni come la Cina, dove la criptomoneta è usata in oltre il 20% delle operazioni di cambio. E proprio in queste ore Pechino ha annunciato nuove regole per i trasferimenti in valuta: dal luglio 2017 tutte le operazioni ‘cash’ sopra i 7.200 dollari dovranno essere tracciate.

Stando ai dati resi noti dalle piattaforme in cui la valuta è scambiata, la quotazione di mille dollari sarebbe stata raggiunta domenica, prima sessione di contrattazioni del 2017.

Lo scorso 23 dicembre la valuta aveva superato il valore di 900 dollari. Creata nel 2009 da una persona il cui pseudonimo è Satoshi Nakamoto, il Bitcoin non è regolata da banche centrali o altre autorità finanziarie. Ha avuto un periodo di massima espansione fino al febbraio 2014, quando Mt. Gox, società con sede a Tokyo che gestiva oltre il 20% di tutte le transazioni scomparve dal web per bancarotta. Il numero uno della piattaforma, Mark Karpeles, è stato in seguito accusato dalla polizia giapponese di aver gonfiato i conti facendo leva su un presunto attacco hacker che di fatto aveva gravemente danneggiato la reputazione della valuta.


In Francia il diritto di ‘staccare’, niente mail fuori lavoro

Category : Tecnologia

ROMA – Basta smartphone e tablet sempre accessi con gli occhi pronti a intercettare l’ultima mail di lavoro. Da ieri in Francia è scattato il ‘diritto di disconnessione’, una norma – prevista dalla nuova legge sul lavoro – che regala ai dipendenti la possibilità di non tenersi sempre aggiornati, 24 ore su 24, riconoscendo loro il diritto di ‘staccare’.

La normativa prevede che tutte le aziende con oltre 50 dipendenti dovranno negoziare codici di buona condotta con i sindacati, che includano anche la definizione precisa di momenti del giorno o della settimana in cui i dipendenti hanno il diritto di non essere connessi, dandogli il diritto di non controllare supporti o device. Con un obiettivo: poter ignorare i messaggi, le mail e le comunicazioni in alcune fasce orarie.

E, comunque, garantendo il diritto a non rimanere connessi giorno e notte e vietando qualsiasi tipo di sanzione se non si è visto un messaggio.


WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com