Monthly Archives: febbraio 2017

Antitrust,inchiesta Ue su vendite online

Category : Tecnologia

La Commissione europea apre tre diverse inchieste per presunte pratiche anticoncorrenziali. Obiettivo: stabilire se alcune attività di vendita online impediscono ai consumatori, in violazione delle regole europee, di beneficiare di offerte transfrontaliere acquistando a prezzi competitivi prodotti elettronici, videogiochi e offerte alberghiere. La prima inchiesta riguarda le vendite online di prodotti di elettronica Asus, Denon & Marantz, Philips e Pioneer.

La Commissione esamina poi gli accordi tra la Valve Corporation, proprietaria della piattaforma di distribuzione di videogiochi Steam, e cinque sviluppatori di videogames su pc: Bandai Namco, Capcom, Focus Home, Koch Media et ZeniMax. Sotto esame infine gli accordi tra i tour operator Kuoni, Rewe, Thomas Cook, Tui e gli alberghi Meliá Hotels.


Beyoncé incinta, record post Instagram

Category : Tecnologia

È record su Instagram per il post con cui Beyoncé ieri ha annunciato di essere incinta di una coppia di gemelli. La foto condivisa – che ritrae la pop star in uno scatto artistico con pancione in bella vista – è l’immagine che ha ottenuto il maggior numero di “Like” di sempre, riporta il sito Cnet News, candidata al Guinness.

In appena 8 ore la foto ha guadagnato quasi 6 milioni e mezzo di “Like”, e al momento – a 16 ore dalla pubblicazione – ha superato i 7 milioni e mezzo. I commenti ricevuti sono oltre 370 mila. Il post sulla dolce attesa di Beyoncé scalza così il precedente record sul social delle immagini di proprietà di Facebook. Era stato ottenuto da Selena Gomez con 6,3 milioni di “Like” per una sua foto di giugno scorso mentre sorseggia una Coca Cola.


Apple vola con iPhone e servizi

Category : Tecnologia

Apple torna a crescere con l’iPhone e i servizi digitali, e chiude un trimestre record. ma Google la batte, riprendendosi lo scettro di marchio che vale di piu’ al mondo. A incoronare Mountain View è la classifica Brand Finance Global 500, secondo la quale il valore del brand Google e’ aumentato nel 2016 del 24% a 109,4 miliardi di dollari, mentre quello di Apple e’ calato del 27%, mettendo fine a un dominio durato cinque anni. Il marchio più potente è invece Lego, che si riprende il titolo di regina ceduto a Disney nel 2016.

“Apple ha incontrato difficoltà a mantenere il suo vantaggio tecnologico” fra il rallentamento dell’iPhone e l’agguerrita concorrenza sul mercato cinese, afferma l’amministratore delegato di Brand Finance, David Haigh. Dopo la prima battuta d’arresto dal suo lancio, le vendite di iPhone sono tornate a salire nel trimestre che si è chiuso in dicembre, spingendo i ricavi a 78,4 miliardi di dollari, un nuovo record storico.

L’utile netto è però calato del 2% a 17,9 miliardi di dollari. I conti sopra le attese spingono i titoli Apple, che arrivano a guadagnare in Borsa il 5,94%. Se l’iPhone resta il motore di crescita di Apple, i servizi digitali conquistano un ruolo sempre maggiore per Cupertino. L’App Store e App Music hanno portato nelle casse di Apple 7,72 miliardi di dollari nel trimestre che si è chiuso in dicembre e 25,5 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi.

”Vogliamo raddoppiare la dimensione delle attività servizi nei prossimi quattro anni” afferma l’amministratore delegato di Apple, Tim Cook. La volata non è però sufficiente per Apple. Google le strappa il trono e si afferma come marchio che vale di più al mondo. Mountain View e’ infatti riuscita a trovare strade innovative per monetizzare i suoi utenti e ha registrato un aumento della raccolta pubblicitaria del 20%. La top ten di Brand Finance Global 500 e’ dominata da marchi tecnologici. Al terzo posto si piazza infatti Amazon, seguita da At&t e Microsoft, mentre Facebook e’ nona. In Italia il marchio che vale di più e’ Eni, con Ferrari in quinta posizione.


Samsung, al MWC con il Galaxy Tab S3

Category : Tecnologia

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – Al Mobile World Congress (MWC) diBarcellona, a fine febbraio, Samsung non svelerà il Galaxy S8,lo smartphone top di gamma per cui bisognerà attendere aprile.

Il colosso sudcoreano, tuttavia, non andrà in Spagna senzanovità: l’attesa si concentra sul Galaxy Tab S3, l’aggiornamentodel Tab S2 lanciato nel 2015.

Nell’immagine dell’invito con cui Samsung annuncia laconferenza stampa al MWC, il 26 febbraio alle 19 ora locale, siintravede l sagoma di un tablet che lascia pensare al Tab S3.

Stando alle voci che circolano in rete, il tablet avrà undisplay da 9,7 pollici e uno spessore di 5,6 millimetri, monteràuna fotocamera da 12 megapixel, 4 GB di Ram e un processoreSnapdragon 820 di Qualcomm. Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 600dollari.

Il Tab S3 dovrebbe essere il prodotto di punta presentato alMWC da Samsung, che però potrebbe anche concedere un assaggiodel Galaxy S8. E’ quanto scrive il Korea Herald, secondo cui lacompagnia potrebbe mostrare un filmato da un minuto sul nuovosmartphone. Al telefono, comunque, secondo alcuni rumors saràdedicato un evento in programma il 29 marzo, prima del lanciocommerciale in aprile.(ANSA).


Amazon creerà centro aerei cargo in Usa

Category : Tecnologia

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – Amazon fa sul serio sulle consegneaeree, non solo con i droni. Dopo aver svelato ad agosto scorsola sua flotta di aerei cargo, Amazon One, ora ha annunciato cherealizzerà il suo “hub” per i voli in un aeroporto del Kentucky,un’operazione che creerà duemila posti di lavoro. L’obiettivo,spiega la compagnia, è di soddisfare sempre meglio la domandadei clienti “Prime”, quelli che pagano un abbonamento annualeper avere dei vantaggi sulle consegne anche in termini di tempo.

L’impianto per aerei cargo del colosso dell’e-commercesorgerà a Hebron e consentirà ad Amazon di affrancarsi, almenoin parte, da colossi come Ups e FedEx per il trasporto aereo deisuoi pacchi.

L’hub accoglierà i 40 aerei Amazon One svelati l’anno scorso,presi in leasing da Atlas Air e Air Transportation ServicesGroup. Sedici di questi, annuncia Amazon, sono già operativi.

Secondo il Cincinnati Business Courier il progetto costerà allacompagnia quasi un miliardo e mezzo di dollari. (ANSA).


WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com