(ANSA) – ROMA, 30 APR – Il mercato degli smartphone non èsaturo, anzi, ci sono ancora spazi di crescita. Lo affermano glianalisti di Idc commentando i dati preliminari sulle consegnerilevate per il primo trimestre del 2017: la società segnala unaumento del 4,3% a livello globale, con 347 milioni didispositivi consegnati. Samsung ed Apple stabili nei volumi,rispettivamente al primo e al secondo posto. A crescere sono lecompagnie cinesi: Huawei (+21,7%), OPPO (+29,8%), vivo (+23,6%).

“Non c’è dubbio che il 2016 sia stato un anno cruciale perl’industria, con la crescita scesa a cifra singola per la primavolta”, spiega l’analista Ryan Reith, “tuttavia crediamo che cisarà una sorta di rimbalzo nel 2017 e i risultati del primotrimestre lo confermano. Oltre alle consegne, anche annunci dipunta come lo Huawei P10 e il Samsung Galaxy S8 dimostrano cheinnovare è ancora possibile. E nonostante nessun annuncioformale di Apple l’industria attende fortemente i nuovi iPhonedi quest’anno”.

Mentre Samsung sembra voltare pagina dopo il flop del Note 7,notano gli analisti, la spinta decisiva per il mercato globalearriva comunque ancora una volta dai produttori cinesi. Huawei,OPPO e vivo che ormai trovano spazio di crescita anche fuori delmercato interno.(ANSA).

Web Hosting

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com