NAPOLI – Soddisfazione per “Napoli che è entrata a far parte del team della Apple grazie anche all’ impegno della Regione Campania e dell’Università Federico II. E’ stato straordinario aprire l’Academy qui”. Così Lisa Jackson, vicepresidente di Apple ha salutato oggi i 100 studenti della Ios Academy di Napoli che hanno ricevuto i loro diplomi al termine di un anno di studi. Entro ottobre ci sarà il diploma per gli altri 100 che hanno cominciato a gennaio. Jackson ha sottolineato: “siete stati selezionati tra 4.000 candidati e grazie a quello che avete imparato potete mettere a frutto quello che avete imparato per grandi successi nell’industria più importante di oggi”. La vicepresidente di Apple ha ricordato la grande attenzione nell’ideazione delle app “alle persone in difficoltà, che grazie a voi potranno migliorare il loro stile di vita. Le vostre app possono trasformare lo stile di vita e il modo di vivere delle persone. Oggi ci sono milioni di app e non avremmo mai immaginato dell’impatto di queste app sulla civiltà, rendendo la vita più facile”.

Ma la Ios Academy si prepara già al secondo anno di corsi. Nelle scorse settimane si sono svolte le prove a Milano e all’ estero, a Monaco, Londra, Madrid, Parigi e da lunedì ci saranno i test di ammissione a Napoli, nella sede del complesso universitario di Scienze Biologiche della Federico II. I 400 nuovi studenti cominceranno a ottobre i corsi: a settembre verrà inaugurata una nuova area molto più grande, di circa 4.000 metri quadrati, al terzo pano dell’edificio di San Giovanni a Teduccio ristrutturato dalla Federico II. “I ragazzi diplomati oggi – spiega il rettore Gaetano Manfredi – possono adesso operare in proprio, lavorando con le grandi aziende. Nel mondo di oggi vale la competenza e questi giovani si sono formati mettendo in mostra anche l’importanza dell’ impegno della Federico II con Apple. L’esperienza continua e stiamo costruendo le nuovi classi, ci aspettiamo tanti talenti che vengano da ogni parte del mondo per studiare a Napoli”.

Web Hosting

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com