ROMA – Twitter starebbe lavorando ad un bollino per contrassegnare le ‘fake news’. Lo riporta il Washington Post, specificando che la nuova funzione sarebbe in fase sperimentale e rientra negli obiettivi della società di bloccare gli ‘abusi’ sulla piattaforma. Anche Facebook è impegnata nella lotta alle notizie bufala: il social da due miliardi utenti ha promosso un decalogo contro le bugie in rete, ha lanciato in alcuni paesi un sistema per identificare più velocemente le notizie false che circolano sulla piattaforma, provvedendo a chiudere migliaia di account con contenuti spazzatura.

Secondo le indiscrezioni del Wahsington Post, lo strumento di Twitter potrebbe essere una specie di pulsante che compare nel menu del microblog. Non è ancora chiaro però come questa funzionalità possa coinvolgere gli utenti come parte attiva nella verifica della notizia. Un aspetto tecnologico messo in campo dalla piattaforma, potrebbe essere l’applicazione di un software di intelligenza artificiale che individua segnali inequivocabili. Il recente rapporto Reuters sull’informazione, condotto in 36 paesi, ha messo in luce una flessione della fiducia dei lettori e degli utenti nei confronti di social network proprio per la diffusione virale di notizie false. Un fenomeno che si è acuito durante le presidenziali americane.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com