Monthly Archives: agosto 2017

Da giochi a foto, tutti creativi con Microsoft

Category : Tecnologia

ROMA – In arrivo il 17 Ottobre il Windows 10 Fall Creators Update, un aggiornamento gratuito per tutti gli utenti Windows 10. Lo ha comunicato Microsoft nel corso dell’Ifa di Berlino, sottolineando che “offre agli utenti nuovi modi per esprimere la propria creatività”.

L’aggiornamento presenta infatti un’evoluzione dell’esperienza fotografica, consentendo di raccontare la propria storia utilizzando foto, video ed effetti 3D. Ci saranno novità anche per la Windows Mixed Reality, che integra il mondo fisico con quello virtuale, e consentirà nuovi sviluppi per il mondo gaming, sicurezza, accessibilità ed altre esperienze.

Tutte queste innovazioni prenderanno vita attraverso una gamma di dispositivi di aziende partner che sono sfilati all’Ifa in questi giorni. Anche per gli utenti sprovvisti di un visore, Microsoft offrirà esperienze di Mixed Reality attraverso il computer.

“La mission di Microsoft consiste nell’aiutare le persone e le aziende di tutto il pianeta ad ottenere di più e questa nuova tappa nell’evoluzione di Windows con il Fall Creators update farà emergere la creatività che è in tutti noi”, sottolinea l’azienda di Redmond.


Magic Leap, occhiali per realtà virtuale

Category : Tecnologia

ROMA – L’azienda specializzata in realtà virtuale e aumentata Magic Leap, nata in Florida nel 2010 e finora nota soprattutto per aver ottenuto cospicui finanziamenti da Google e altre compagnie, offre un indizio per decifrare la sua attività misteriosa. Si tratta di in un brevetto registrato negli Usa, relativo a un paio di occhiali per la realtà virtuale.

Il brevetto, depositato nel 2015 e approvato in settimana, mostra degli occhiali sottili, con lenti tondeggianti ai cui lati trovano posto dei sensori. Il gadget ha un look lineare, soprattutto se paragonato a visori ben più ingombranti.

Tuttavia Magic Leap – azienda valutata 4,5 miliardi che non ha ancora portato nemmeno un dispositivo sugli scaffali – non li produrrà. Almeno non in quella forma. A smentire, a Business Insider, è un portavoce della società.

Alcune fonti hanno però rivelato al sito che gli occhiali del brevetto sono simili a quelli in lavorazione, che però sono più grandi, grossi e con un sensore di profondità tra le due spesse lenti.

Gli occhiali, come anticipato nei mesi scorsi dal Financial Times, potrebbero essere commercializzati entro la fine dell’anno.


Sony lancia Xperia XZ1 e XZ1 Compact

Category : Tecnologia

ROMA – Sony aggiorna la sua linea smartphone e all’Ifa di Berlino lancia Xperia XZ1 e XZ1 Compact, prendono il testimone dei modelli XZ e XZ Compact. Saranno tra i primi dispositivi non Google ad arrivare sul mercato con il sistema operativo Android 8.0 Oreo preinstallato.

Il primo, il modello top di gamma, ha un display FullHD da 5.2 pollici con tecnologia HDR e la fotocamera Motion Eye da 19 MegaPixel con possibilità di girare video in slow motion a 960 fps. Introduce anche la nuova funzione di Creazione del Modello 3D, con la quale è possibile realizzare un modello 3D di una persona, attraverso la scansione del soggetto da più punti di vista. Il secondo ha un display HD 720p da 4.6 pollici e stessa fotocamera. L’azienda entra poi nel mercato degli speaker smart con assistente vocale incorporato: il dispositivo si chiama LF-S50G, e ha un design simile all’HomePod di Apple. Naturalmente al suo interno c’è Google Assistant.

Sempre a Berlino, Sony ha lanciato una nuova gamma di cuffie: sono i modelli WH-1000XM2, gli auricolari con sostegno sul collo WI-1000X e i micro auricolari WF-1000X. Tutte dotate di un sistema di cancellazione del rumore attivo.


E’ ufficiale, evento iPhone il 12 settembre nel teatro ‘Steve Jobs’

Category : Tecnologia

NEW YORK – E’ ufficiale: Apple presenterà il nuovo iPhone il prossimo 12 settembre. Cupertino ha inviato gli inviti a partecipare al primo evento che si terra’ nel suo nuovo quartier generale, allo ‘Steve Jobs Theatre’, a Cupertino.

”Ci vediamo a casa nostra” scrive il colosso californiano sugli inviti. I titoli Apple salgono in Borsa con l’ufficializzazione della data, e arrivano a crescere dello 0,58%.


Assistenti vocali Alexa e Cortana ‘parlano’ tra loro

Category : Tecnologia

ROMA – Amazon e Microsoft fanno stringere amicizia ai loro assistenti vocali, rispettivamente Alexa e Cortana. Le due compagnie hanno annunciato un’intesa che consente agli utenti di utilizzare entrambi i sistemi indipendentemente dalla piattaforma. In termini pratici entro la fine dell’anno, se si utilizza un computer Windows si potrà chiedere al suo assistente Cortana di aprire Alexa. Viceversa, usando l’altoparlante Echo di Amazon si potrà chiedere ad Alexa di aprire Cortana.

I due assistenti virtuali hanno specificità diverse. Ad esempio, gli utenti di Amazon potranno usare Cortana per controllare l’agenda di lavoro o farsi leggere un’email. Viceversa, con Alexa si potrà ascoltare musica e fare shopping online. Oltre ad Alexa e Cortana, nel settore degli assistenti vocali ci sono Siri di Apple, Google Assistant e il più recente Bixby di Samsung.

“Assicurarci che Cortana sia disponibile ai nostri clienti ovunque e su qualsiasi dispositivo è una nostra priorità”, ha detto l’ad di Microsoft Satya Nadella, secondo cui l’intesa “è un grande passo verso questo obiettivo”.

“Il mondo è grande e sfaccettato. Ci saranno molteplici agenti intelligenti di successo, ognuno con accesso a set diversi di dati e con diverse aree di competenza”, ha osservato l’ad di Amazon, Jeff Bezos. “Insieme i loro punti di forza si completeranno diventando ancora più utili per gli utenti”.


Instagram: hacker viola profili di vip grazie ad una falla

Category : Tecnologia

ROMA – Una falla in Instagram ha consentito agli hacker violazioni di email e numeri di telefono di profili di “alto livello”, presumibilmente account di personaggi famosi. La notizia è riportata dalla testata TechCrunch ed è stata confermata dalla stessa società di proprietà di Mark Zuckerberg.

Instagram non ha specificato di quali profili si tratti ma ha sottolineato che l’hacker non ha avuto accesso alle password e che ora il problema è risolto. A questa azione potrebbe essere ricondotta la violazione, qualche giorno fa, del profilo di Selena Gomez che ha 125 milioni di follower, su cui sono state pubblicate foto ose’ della popstar Justin Bieber a cui la Gomez è stata legata.

La falla è stata segnalata da Instagram agli utenti interessati, la società ha consigliato di alzare le barriere di sicurezza utilizzando il meccanismo di autenticazione a due fattori (per accedere al profilo oltre alla password serve un codice ha arriva sul telefono tramite sms). Tre anni fa una falla nel servizio iCloud di Apple permise ad un hacker di rubare foto di celebrità come Jennifer Lawrence, in alcuni casi in rete finirono anche immagini ose’.

Secondo Kaspersky Lab la falla è presente in una vecchia versione dell’app e gli hacker stavano già negoziando in un “forum underground” le credenziali private delle celebrità.

La vulnerabilità è rintracciabile nella versione 8.5.1, risalente al 2016, mentre quella corrente è 12.0.0. Per gli esperti, gli attacchi messi a punto dai criminali informatici sono piuttosto impegnativi perché ognuno di questi “deve essere fatto manualmente”.

Una volta selezionata una vittima, infatti, gli hacker inviano una richiesta al server di Instagram trasmettendo l’identificativo dell’utente, il server restituisce una risposta con le informazioni personali compresi i dati sensibili come l’indirizzo e-mail e il numero di telefono. L’app, però, utilizza “calcoli matematici per impedire ai criminali di automatizzare il modulo di richiesta”. Kaspersky Lab consiglia agli utenti di aggiornare il prima possibile le versioni precedenti del software con l’ultima disponibile.


Album Instagram, non solo foto quadrate

Category : Tecnologia

Instagram si libera dal vincolo delle foto quadrate negli album. Il social ha infatti introdotto la possibilità di postare più foto insieme usando anche scatti nei formati ritratto e panorama, cioè verticale e orizzontale. Non sarà quindi più necessario tagliare le immagini prima di pubblicarle.

Introdotti nel febbraio scorso, gli album possono contenere fino a un massimo di 10 foto e video. Finora era consentito crearli soltanto nel formato quadrato, mentre da adesso se ne possono scegliere anche altri. Ma con una limitazione: tutte le foto di un album devono avere lo stesso formato, non è possibile pubblicare foto orizzontali insieme a quelle verticali o quadrate.

L’omogeneità di formato, spiega Instagram in un post, serve a “mantenere l’esperienza armoniosa e coerente”. Le foto quadrate hanno caratterizzato Instagram dal suo lancio, nel 2010, e sono rimaste una costante fino a due anni fa, quando la piattaforma ha permesso di pubblicare foto singole anche in altri formati.


Samsung presenta all’Ifa il nuovo Gear Sport

Category : Tecnologia

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – All’IFA, la kermesse dell’elettronica di Berlino, Samsung quest’anno ha presentato una nuova gamma di prodotti indossabili e per la casa, tra cui spicca il nuovo smartwatch Sport Gear, con un display super Amoled da 1,2 pollici e interfaccia utente migliorata. Oltre alle funzioni per il fitness e la salute, il Gear Sport può controllare i dispositivi abilitati a Samsung IoT, agire come telecomando per una presentazione di PowerPoint o per Samsung Gear VR. Samsung a Berlino ha presentato anche il nuovo ‘braccialetto’ Gear Fit2 Pro, che integra un tracking GPS avanzato, con un display curvo Super Amoled da 1,5 pollici e touchscreen a colori ad alta risoluzione. Entrambi i dispositivi, secondo Samsung, sono certificati per resistere a una pressione di cinque atmosfere sott’acqua.

Novità anche nel settore dei televisori e monitor ‘smart’, come il più grande monitor QLED per il gaming al mondo, il CHG90, che misura 49 pollici, con un angolo di visione ultra largo di 178 gradi, e la nuova versione da 43 pollici del televisore ‘smart’ The Frame. Tra i nuovi elettrodomestici intelligenti, Samsung ha lanciato a Berlino una lavatrice che riduce i tempi di lavaggio del 50% grazie alla tecnologia Quick-Drive, ed ha annunciato la connessione tra Family Hub e Samsung Connect, che consentirà agli utenti di controllare un’ampia gamma di figoriferi e altri dispositivi smart pronti all’uso dell’IoT, indipendentemente dal loro sistema operativo. (ANSA).


Uber, a.d. Khosrowahahi assume incarico

Category : Tecnologia

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – E’ ufficiale: Dara Khosrowahahi e’ ilnuovo amministratore delegato di Uber e assume l’incarico daoggi. Il consiglio di amministrazione dell’app per auto conconducente lo ha votato all’unanimita’. E’ quanto si legge inuna nota di Uber. ”Abbiamo fiducia nel fatto che Dara sia ilmigliore per poter guidare Uber nel futuro e per migliorare lacultura di Uber e renderla la migliore societa’ per lavorare”.

Proprio mentre il nuovo a.d. confermava la sua intenzione diaccettare l’incarico, sono trapelate indiscrezioni sulleindagini preliminari del Dipartimento di Giustizia per accertareeventuali violazioni delle leggi anti-corruzione. Nel mirinodelle autorità Usa possibili tangenti pagate da Uber afunzionari stranieri per ottenere o mantenere la sua attivita’.

Le indiscrezioni del Wall Street Journal si vanno ad aggiungereai vari scandali che hanno creato problemi a Uber negli ultimimesi, complicando anche la ricerca dell’amministratore delegato.


Google Maps trova parcheggio anche a Roma e Milano

Category : Tecnologia

ROMA – Google Maps estende la funzione di trovare parcheggi a grandi città fuori dagli Stati Uniti, ci sono anche Roma e Milano.

L’opzione è stata lanciata all’inizio di quest’anno ma era valida solo per gli Usa, in queste ore la società ha annunciato l’estensione della disponibilità al altre città nel mondo.

I parcheggi sono divisi in categorie (limitati, medi e facili) e la disponibilità viene mostrata grazie ad un’icona con la lettera ‘P’. C’è anche il calcolo della durata del percorso che separa dalla destinazione. Il livello di difficoltà per la ricerca del parcheggio viene calcolato in base a dati storici e anche grazie all’applicazione del ‘machine learning’, cioè un sistema di apprendimento automatico.

Oltre a Roma e Milano la ricerca del parcheggio è disponibile anche ad altre città nel mondo: Alicante, Amsterdam, Copenhagen, Barcellona, Colonia, Darmstadt, Dusseldorf, Londra, Madrid, Malaga, Manchester, Montreal, Mosca, Monaco di Baviera, Parigi, Praga, Rio de Janeiro, San Paolo, Stoccolma, Stoccarda, Toronto, Valencia e Vancouver.(ANSA).


WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com