ROMA – Google Maps estende la funzione di trovare parcheggi a grandi città fuori dagli Stati Uniti, ci sono anche Roma e Milano.

L’opzione è stata lanciata all’inizio di quest’anno ma era valida solo per gli Usa, in queste ore la società ha annunciato l’estensione della disponibilità al altre città nel mondo.

I parcheggi sono divisi in categorie (limitati, medi e facili) e la disponibilità viene mostrata grazie ad un’icona con la lettera ‘P’. C’è anche il calcolo della durata del percorso che separa dalla destinazione. Il livello di difficoltà per la ricerca del parcheggio viene calcolato in base a dati storici e anche grazie all’applicazione del ‘machine learning’, cioè un sistema di apprendimento automatico.

Oltre a Roma e Milano la ricerca del parcheggio è disponibile anche ad altre città nel mondo: Alicante, Amsterdam, Copenhagen, Barcellona, Colonia, Darmstadt, Dusseldorf, Londra, Madrid, Malaga, Manchester, Montreal, Mosca, Monaco di Baviera, Parigi, Praga, Rio de Janeiro, San Paolo, Stoccolma, Stoccarda, Toronto, Valencia e Vancouver.(ANSA).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com