(ANSA) – ROMA, 30 GEN – Apple sarebbe al lavoro su tre nuovicomputer Mac da lanciare entro fine anno equipaggiati concoprocessori di propria produzione. È quanto emerge daindiscrezioni riportate dal sito di Bloomberg secondo le qualisarebbero in arrivo due nuovi portatili e un computer desktopoltre che un nuovo iPad atteso per questo autunno.

Non ci sono ulteriori dettagli sui nuovi dispositivi ma i”rumors” sull’integrazione di propri chip da parte della Melamorsicata sottolineano l’intenzione della compagnia di Cupertinodi puntare sempre di più sullo sviluppo “in casa” di componentidi base e in particolare di processori su misura. Diversimodelli di iPhone, iPad, Apple Watch e Mac già integranocoprocessori sviluppati in proprio. Una mossa per sganciarsi dapartner come Qualcomm ed Intel che potrebbe essere accelerataanche dalla scoperta delle vulnerabilità Meltdown e Spectre deichip di tre colossi (Intel, Amd e Arm) rese note a iniziogennaio.

Tra l’altro nei mesi scorsi il Wall Street Journal haanticipato che negli iPhone e negli iPad che Apple staprogettando per il 2018 potrebbe non esserci alcuna componenteprodotta da Qualcomm, compagnia con cui Cupertino ha disputelegali e che pochi giorni fa è stata multata da Bruxelles conuna stangata da quasi un miliardo di euro per abuso di posizionedominante.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com