ROMA – Entro il 2018 potrebbe arrivare un iPhone più economico e potrebbe essere un best seller. Lo dice Ming Chi Kuo, analista della società Kgi, non nuovo ad indiscrezioni su Apple. Il melafonino farebbe parte di una linea di tre smartphone ispirata all’attuale iPhone X, cioè niente tasto ‘Home’, riconoscimento facciale e i bordi ridotti al minimo. Tra questi uno dei melafonini, da 6.1 pollici, dovrebbe avere specifiche inferiori rispetto ai modelli top e un prezzo più contenuto, intorno ai 700 dollari.

L’analista ipotizza che questo iPhone potrebbe diventare un best seller da 100 milioni di unita’ in un anno. Riguardo gli altri due melafonini di questa nuova tornata, uno dovrebbe avere le stesse dimensioni dell’iPhone X (5,8 pollici), il secondo sarà una sua versione Plus, più grande da 6,5 pollici); il terzo sarà da 6,1 pollici ma dovrebbe avere una dotazione più povera (a partire da un display Lcd anzichè Oled).

Apple solitamente presenta i nuovi iPhone a settembre di ogni anno, per poi farli arrivare sul mercato a stretto giro.

Secondo indiscrezioni di Bloomberg di qualche giorno fa, l’azienda di Cupertino sarebbe al lavoro anche su tre nuovi computer Mac da lanciare entro fine anno ed equipaggiati con coprocessori di propria produzione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com