Gli sport virtuali, che già potrebbero essere presenti alle Olimpiadi del 2024, sbarcano sulla tv generalista per fare concorrenza a quelli ‘veri’. Negli Usa la rete Espn ha annunciato che trasmetterà il prossimo 27 luglio in prima serata la finale di un torneo di Overwatch, uno ‘sparatutto’ in prima persona, la prima volta di un ‘esport’ in prime time.

A differenza di altri sport virtuali, fa notare la rivista del Mit, Overwatch, in cui due squadre da sei partecipanti si sfidano a duello in una serie di scenari, ha una vera e propria lega di squadre partecipanti, ognuna legata a una città. Questo ha probabilmente facilitato lo sbarco sui network, con anche Abc e Disney interessati alle finali. “Questa trasmissione in prime time – scrive la rivista – è un test per verificare se gli esport hanno bisogno della televisione, ma anche il contrario.

Qualcuno afferma che l’industria degli sport virtuali sta divorando la visione tradizionale degli sport tradizionali.

Dall’altra parte i videogiochi professionali stanno fiorendo anche senza i metodi di diffusione tradizionali, ma se vogliono diventare mainstream la tv è il luogo più logico”.

Web Hosting

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com