Category Archives: Tecnologia

Facebook fa pieno utili e ricavi, gli amici sono 1,79 miliardi

Category : Tecnologia

NEW YORK – Facebook continua incontrastata la sua corsa. Il social network archivia un altro trimestre d’oro, spinto dal boom della raccolta pubblicitaria e dalla crescita sul mobile. Nel terzo trimestre l’utile netto e’ piu’ che raddoppiato a 2,38 miliardi di dollari, a fronte degli 896 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi sono saliti a 7,01 miliardi di dollari, in aumento del 56%.

Per Facebook si stratta del sesto trimestre consecutivo sopra le attese degli analisti. ”E’ stato un altro buon trimestre. Stiamo facendo progressi nel mettere i video sulle nostre piattaforme e nell’eseguire la nostra roadmap tecnologia” afferma Mark Zuckerberg. Gli ‘amici’ sono saliti del 16% a 1,79 miliardi, e quelli che accedono a Facebook da dispositivi mobili hanno superato per la prima volta quota un miliardo. Un boom che si riflette sui ricavi: quelli pubblicitari da mobile hanno infatti rappresentato l’84% del totale. I titoli Facebook sono poco mossi in Borsa dopo i conti, salendo dello 0,01%.

I video, di cui Facebook ha fatto una priorita’, stanno riscuotendo successo. Il social network prevede che nell’arco di cinque anni i contenuti a cui si accedera’ sul mobile saranno tutti video. E da qui la spinta ad anticipare i tempi, per approfittare delle opportunita’ offerte dalla pubblicita’ sui video. Ma i video hanno creato anche problemi al social network: negli ultimi mesi Facebook e’ stata costretta a scusarsi pubblicamente con gli inserzionisti per aver sovrastimato il tempo trascorso dagli utenti davanti ai filmati sulla piattaforma.

Al successo di Facebook si contrappone la delusione per i conti di Fitbit. Il produttore dei popolari braccialetti per rilevare l’attivita’ fisica chiude il trimestre con un utile in calo del 43% a 26,1 milioni di dollari. I ricavi salgono a 503,8 milioni di dollari, sotto le attese degli analisti. Conti sotto le attese che affondano il titolo in Borsa, dove Fitbit arriva a perdere il 29%.


Traffico Internet ‘mobile’ supera quello da pc, prima volta

Category : Tecnologia

ROMA – Per la prima volta il traffico internet generato nel mondo da smartphone e tablet ha superato quello dai compu secondo cui a guidare l’ascesa del web ‘mobile’ sono i mercati emergenti a partire dall’India dove il 75% dell’utilizzo avviene attraverso dispositivi mobili.

“Questi dati dovrebbero essere una sveglia soprattutto per le piccole aziende e i professionisti, affinché i loro siti siano ‘mobile friendly’ – spiega Aodhan Cullen, Ad di StatCounter -. Molti vecchi siti non lo sono”.

Anche se il trend va comunque verso un sorpasso, nei mercati tradizionali c’è ancora un dominio delle connessioni da computer. Negli Stati Uniti, il rapporto è 58% a 42%, mentre in Gran Bretagna 55,6% a 44,4%. In Italia il distacco è ancora maggiore, con il 64,3% del traffico generato da desktop, il 30% da smartphone e il 5,7% da tablet.


David Bowie diventa emoji, fulmine su faccine

Category : Tecnologia

David Bowie diventa una emoji. L’iconico fulmine comparso sul disco Aladdin Sane pubblicato nel 1973 dall’artista britannico, arriva sulle faccine sia in versione maschile sia femminile con l’aggiornamento di iOS (10.2), il sistema operativo di Apple per dispositivi mobili, che sarà disponibile a fine anno.

L’emoji di Bowie è disponibile insieme a 16 nuove professioni, come il pompiere e il giudice, anche queste in versione femminile.

La faccina col fulmine è uno dei tanti omaggi a David Bowie, scomparso a gennaio dopo una battaglia contro il cancro tenuta segreta. Pochi giorni prima della morte è uscito il disco Blackstar e di recente è stato pubblicato il disco di Lazarus, lo spettacolo scritto dall’artista con Enda Walsh che dopo il debutto a New York è ora in scena a Londra.


Microsoft Teams sfida Slack e Facebook, lavoro è in chat

Category : Tecnologia

ROMA – Il lavoro è in team e in chat: questa è la visione di Microsoft che a New York ha presentato Microsoft Teams che entra a far parte dell’ecosistema Office 365. Una sfida diretta a Slack, la startup lanciata tre anni fa, e a Facebook Workplace. “Abbiamo l’obiettivo di rafforzare ogni persona e organizzazione con la tecnologia per rendere più produttivi i singoli o i gruppi”, ha spiegato Satya Nadella, Ceo di Microsoft durante l’evento di New York insieme a Kirk Koenigsbauer, Office Corporate Vice President di Redmond.

In pratica, la piattaforma si arricchisce di ulteriori funzionalità di collaborazione che la rendono uno strumento universale in grado di rispondere alle esigenze di produttività e interazione dei team di lavoro dinamici. Tra le opzioni di maggior rilievo ci sono strumenti di messaggistica istantanea per permettere ai team di comunicare; un hub per il lavoro in gruppo; la possibilità di personalizzare l’esperienza; le funzionalità di sicurezza per condividere informazioni in modo protetto. La preview di Microsoft Teams è già disponibile in 181 paesi e 18 lingue.


WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com